Post

Visualizzazione dei post con l'etichetta crossdresser

CATEGORIA GRANDI TROIE

Immagine
A questa moracciona travestita non basta la strigliata sul sedere  in realtà è una dirty slut poco glamour ed è molto vogliosa con evidenza di falli finti da imbucare nel suoi orifizi più usati  quelli che lei adora vengano serviti al momento del suo calore,  quindi dopo il vaglio correttivo umiliante vuole essere sfondata  con una scarica di colpi del mio strap on e sarà la star nel mio prossimo video in AVN.  Per vederla sperimentata sotto le mie sgrinfie iscriviti quì  https://stars.avn.com/mistressmilanobondag    

Ancora crossdressing

Immagine
l a brava ragazza Pat non l'hai mai fatta sarebbe stato difficile per lei oltraggiare e invertire la sua vera natura sempre più smaniosa e libidinosa nella sua affamata puttanaggine Pat la lurida offre tutte le sue fattezze stravaganti. Guardate che puppe e fa polpa del suo petto frutto delle sue esigenze esibizioniste tanto per far credere davanti a me che è una sgualdrina. Perché è così che desidera quello di crearsi una fama che è quella SOLO della TROIA

Crossdressing - Pat la lurida

Immagine
Domanda a bruciapelo a Pat, lurida troia Quando pisci; pisci in piedi o seduta? Riposta di Pat Non lo dico, meglio acqua in bocca 

Ornamento per sissymaids VIDEO

MISTRESS MILANO BONDAGE: sissymaid houseschedule

Immagine
Alle otto in punto come il mercoledi' precedente sono all'ingresso; suono, nessuna risposta ma poco dopo il pesante cancello si apre con un rumore che ricorda un carcere da film americano. Arrivo alla porta, e' socchiusa, "permesso?" chiedo titubante, in risposta la sua voce sicura "Prima indossa la tua divisa nello sgabuzzino e dopo portami la tua chastity, sissy!" Eseguo senza esitare, indosso calze a rete, sottogonna, corpetto stringivita, il vestito in raso nero da sissymaid vittoriana con bordatura in pizzo bianco, grembiule, guanti e crestina bianca, infine le scarpe mary-jane di vernice nera con cinturino bianco traforato, il tacco di 7 centimetri mi fa camminare appena insicura con passi corti e veloci. Con la cintura di castita' sul vassoio entro in camera presentandomi con un goffo inchino di riverenza alla Padrona. Domina Sreni sorride al mio arrivo in camera, mi saluta, mi fa avvicinare e sollevare il sottogonna per chiudermi nella ch

MISTRESS MILANO BONDAGE: Sofia sgualdrina focosa si presenta

Immagine